14.08.2020 - 31.08.2020 Musica, OnLine

#lamiasecondapatria – Karol Szymanowski

KAROL SZYMANOWSKI (1882-1937)

Se non esistesse l’Italia, non potrei esistere nemmeno io. Non sono un pittore né uno scultore, ma quando attraverso le sale dei musei, le chiese, le strade, quando osservo quelle opere sublimi e fiere che con un sorriso sempre sereno e tollerante guardano dall’alto in basso tutto ciò che è sciocco, vile e senza sentimento, quando richiamo alla mia mente le tante generazioni di uomini geniali e gentili, sento che vale la pena di vivere e di lavorare.

(dalla lettera di Karol Szymanowski a Zdzisław Jachimecki, 4.12.1910)
Monika Prusak, dottore di ricerca in musicologia e docente di teoria analisi composizione e storia della musica presso licei musicali racconta quanto ha significato l’Italia per Karol Szymanowski.
Maestro Antonio Pappano parla di “Re Ruggero” (Król Roger) di Szymanowski in occasione della prima esecuzione romana dell’opera, 5,7,9 ottobre 2017, inaugurazione della stagione 2017/2018 dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia.

 

INOLTRE:

“Re Ruggero” realizzato nel 2007 dall’Opera di Wrocław,
regia di Mariusz Treliński:

https://ninateka.pl/film/krol-roger-opera

 

per gli approfondimenti su Karol Szymanowski e sulla sua musica suggeriamo:

https://www.flaminioonline.it/Guide/Szymanowski-Guide.html

http://www.karolszymanowski.pl/front-page-en/ – in inglese

from to
Scheduled Musica >OnLine