15.03.2022 - 30.06.2022 Eventi, Notizia

Noi ragazzi di frontiera

Progetto a sostegno dei giovani studenti ucraini, ospiti presso le scuole superiori di Lubaczów in Polonia. Collaborazione tra Istituto Polacco di Roma, Liceo di Tadeusz Kościuszko e Istituto Superiore di Gen. Jozef Kustroń a Lubaczów.

“Dante non sapeva che non c’è sofferenza più grande al mondo che provare la felicità davanti agli occhi degli sventurati, mangiare in presenza degli affamati”.

da Un altro mondo, Gustaw Herling-Grudziński

Dopo che la Polonia ha riconquistato la sua indipendenza nel 1918, la piccola cittadina di Lubaczow era un crogiolo di 3 nazioni. Più o meno allo stesso modo, ebrei, ucraini e polacchi. Vivevano secondo un tranquillo ritmo provinciale – a quel tempo – nella Polonia centrale. Questa situazione cambiò drasticamente dopo la seconda guerra mondiale. Come risultato, tutti gli ebrei furono uccisi, e i polacchi e gli ucraini, separati dal confine.

Oggi, questa piccola città a dieci chilometri dalla frontiera ucraina è un luogo che permette a due culture di mescolarsi. Le scuole secondarie di Lubaczów ne sono diventate il fulcro, poiché dal 2014 educano studenti polacchi e ucraini, dando loro un’opportunità unica di co-creare una comunità multiculturale.

Tutto iniziò con un’idea… Nel 2014 fu lanciato il progetto “Cooperazione giovanile polacco-ucraina”, che è durato un anno e che però ha segnato l’inizio di una cooperazione a lungo termine. Il progetto è partito con un campo estivo di integrazione, di una settimana per giovani polacchi e ucraini, che ha permesso ai ragazzi di conoscersi, creare amicizie e ha reso più facile per gli studenti ucraini entrare in un nuovo ambiente. Inoltre, i giovani ucraini hanno avuto accesso a ulteriori lezioni di lingua polacca, assistenza psicologica e libri di testo, il cui acquisto è stato finanziato dal progetto.

La collaborazione continua fino ad oggi e, nel crudele tempo di guerra, è diventata la base che ci permette organizzare un aiuto concreto, efficace e rapido ai giovani ucraini.

Le scuole oggi hanno un doppio ruolo. Non sono solo un posto per gli studenti assetati di conoscenza, ma anche un rifugio sicuro dalla crudeltà della vita quotidiana.

Le due scuole sono diventate, in un breve lasso di tempo, più che edifici in cui cresce la prossima generazione. Sono diventate case per persone che hanno perso la loro. Questo gruppo comprende anche i giovani, il cui dramma è tanto più grande perché essendo quasi adulti capiscono perfettamente la gravità della situazione. Arrivano a Lubaczów con i loro genitori, si iscrivono a scuola e poi… vengono lasciati soli. I loro genitori tornano al fronte. È per loro che queste scuole sono casa nel senso più letterale della parola. Per loro, la comunità scolastica diventa una famiglia adottiva che li protegge e mostra loro la strada.

Il nostro obiettivo è quello di raccogliere fondi per i ragazzi che hanno perso tutto e che ora hanno bisogno di cose semplici, libri per la scuola, la mensa, delle scarpe nuove… Ragazzi che stanno affrontando ogni giorno una realtà che non hanno scelto loro,  e che vivono con il pensiero rivolto alle famiglie che sono lì a combattere per il loro futuro.

DOVE SIAMO SULLA MAPPA


Qui sotto potete vedere quali sono le necessità dei ragazzi divise a “pacchetti esempio”.
Ogni pacchetto copre le necessità di uno studente per un mese intero, potete ovviamente contribuire con qualsiasi cifra da 1€ in su… ❤️❤️❤️. GRAZIE

MENSA (colazione, pranzo, merenda, cena)90€
DORMITORIO (oltre la dotazione statale)10€
LIBRI E QUADERNI20€
PAGHETTA (per necessità personali)15€
VESTIARIO E COSMETICI15€
TOTALE PER UNA PERSONA AL MESE150€

PER SOSTENERE I RAGAZZI:

INTESTATARIO: ASSOCIAZIONE DELLO SVILUPPO GIOVANILE A LUBACZOW
IBAN: PL98910100032003001616550004
SWIFT: POLUPLPR (Bank Spoldzielczy w Lubaczowie)
CAUSALE: PER GLI ALUNNI DALL’UCRAINA


Qui invece, un piccolo assaggio della nostra terra, grazie alla gentile concessione di Tomasz Michalski di cui altri scatti potete ammirare sulla sua pagina su Flickr.
Foto © Tomasz Michalski

Pismo_przewodnie_IT

from to
Scheduled ical Google outlook Eventi >Notizia