31.05.2022 - 17.06.2022 Arte, Cinema, Eventi, Fotografia, Letteratura, Musica

CORSO POLONIA

19. edizione del festival della cultura polacca a Roma


31.05.2022 – 17.06.2022

La 19a edizione del festival Corso Polonia coincide quest’anno con il 30° anniversario della presenza dell’Istituto Polacco in Italia. Quello che sta accadendo oggi in Europa ci ricorda l’importanza del dialogo, della comprensione, del rispetto reciproco nella diversità. È il pensiero che ci ha guidati nella scelta del programma di questa edizione 2022. Invitandovi agli eventi del festival, cogliamo l’occasione per ringraziarvi per tutti questi anni passati insieme.


Signore e signori, cari amici,

L’Istituto Polacco di Roma festeggia 30 anni di attività, invitandovi al festival Corso Polonia, che celebra anche un giubileo. Colgo quest’occasione per ricordare i nomi dei precedenti direttori dell’Istituto in via Vittoria Colonna 1: Justyna Guze, Wojciech Tygielski, Elżbieta Jogałła, Małgorzata Furdal, Jarosław Mikołajewski, Paweł Stasikowski, Agnieszka Bender, e per ringraziare i miei colleghi, che sono Agnieszka Dobrowolska, Anna Jagiełło, Bogumiła Serwińska, Eliza Olszańska, Jolanta Cichecka, Kamila Grzybowska-Kisiel, Lorenzo Costantino, Magdalena Widłak-Avolio e Małgorzata Młynarczyk.

È per me anche l’opportunità per salutare il pubblico di Corso Polonia e per ringraziare i Partner dell’Istituto Polacco di Roma per la loro proficua collaborazione durante i difficili anni del mio mandato. 

Negli ultimi mesi, l’aggressione militare della Federazione Russa contro l’Ucraina ha spostato la nostra attenzione verso est. Il programma qui presentato vuole essere un’espressione di solidarietà con la lotta condotta dai nostri vicini per difendere la loro identità europea e la nostra comunità di valori democratici.

Viva e vinca l’Europa libera e solidale!

Łukasz Paprotny
Direttore dell’Istituto Polacco di Roma


PROGRAMMA:

31.05.2022 – ORE 19.00
MINIATURE

INAUGURAZIONE | MOSTRA | CONCERTO | LETTERATURA

La serata inaugurale sarà composta dalla mostra di Małgorzata Dmitruk, curata da Gabriella Cardazzo e Giuliana Carbi, e dal concerto multimediale di Jacaszek e Jerzy Osiennik.

Gli artisti si sono ispirati alla raccolta poetica Miniature di Sakrat Janovič (1936 – 2013), scrittore e saggista polacco di nazionalità bielorussa attivo a Krynki, piccolo paesino vicino alla frontiera con la Bielorussia, e impegnato nella vita letteraria e nella ricerca dell’identità di questo paese nel contesto europeo. more info


07.06.2022 – ORE 18.00
WAR DREAMS

MOSTRA FOTOGRAFICA

Jean-Marc Caimi e Valentina Piccinni collaborano per progetti di fotografia documentaria e personale. Il loro lavoro è focalizzato su tematiche contemporanee, con una particolare attenzione agli aspetti umani di ogni storia. La mostra War Dreams, è composta da due corpi di lavoro, realizzati in Ucraina e in Polonia rispettivamente nel 2015 e nel 2022. Dai sogni dei soldati al fronte, alle speranze delle donne fuggite dalla guerra, due progetti fotografici distinti ― War Dreams e No Woman No Cry ― che indagano le fragilità e i desideri del popolo ucraino, tra chi ha deciso di partecipare al conflitto impugnando le armi, a chi è stato costretto a lasciate tutto e rifugiarsi oltre il confine. more info


09.06.2022 – ORE 18.30
SUL FILO DELLA GUERRA

INCONTRO

Intervengono Jean-Marc Caimi & Valentina Piccinni e lo scrittore e saggista Francesco Cataluccio.

Dal 2014 la guerra in Ucraina è stata una realtà quotidiana per il suo popolo. Le tensioni hanno spaziato dal conflitto nel Donbass all’invasione russa e alla successiva guerra su larga scala, dal controllo di una regione orientale contesa, con i separatisti che dichiarano una repubblica indipendente autoproclamata, alla lotta per l’esistenza stessa dell’Ucraina. L’incontro con i fotografi Jean-Marc Caimi & Valentina Piccinni sarà l’occasione per ripercorrere il filo del conflitto ucraino da Euromaidan ad oggi attraverso i progetti fotografici realizzati dai due autori, in un dialogo con Francesco Cataluccio, intellettuale, scrittore e saggista che alla crisi ucraina e le sue radici storiche ha dedicato diversi testi. more info


14.06.2022 – ORE 20.30
1970 | TOMASZ WOLSKI

FILM | INCONTRO CON IL REGISTA

Proiezione del film e incontro con Tomasz Wolski uno dei registi più apprezzati a livello internazionale della nuova scena polacca del documentario. Allo Spazio Apollo 11 sarà proiettato 1970 (PL 2021, 70’), premio speciale della giuria al festival Vision du Réel di Nyon. Utilizzando materiali d’archivio e registrazioni telefoniche dei servizi segreti, combinate con animazioni in stop-motion, Wolski ricostruisce le proteste scoppiate in Polonia nel 1970, permettendoci di sbirciare dietro le porte chiuse degli uffici dei funzionari di governo.
more info


16.06.2022 – ORE 19.30
An ordinary country

FILM

Proiezione del documentario di Tomasz Wolski. Erano ovunque, anche se cercavano di essere invisibili. Riprendevano di nascosto nei ristoranti, per strada, nei negozi. Registravano il travaso illegale di carburante, gli incontri clandestini fra amanti, intercettavano le telefonate di un uomo che viveva all’estero… An Ordinary Country è un documentario creativo di found footage, i cui materiali di partenza sono film e nastri registrati da ufficiali dei servizi di sicurezza comunisti polacchi fra gli anni Sessanta e Ottanta. Premiato al festival Visions du Réel di Nyon. more info


17.06.2022 – ORE 21.30
ALLA POLACCA

CHIUSURA DEL FESTIVAL | CONCERTO

“Alla Polacca” è un invito a immergersi nel mondo di suoni, profumi e sapori della Polonia e del folclore polacco. L’ensemble romano Giardino di Delizie presenta un viaggio in Polonia e nella cultura polacca attraverso gli occhi di vari compositori europei e polacchi che vi hanno vissuto, lavorato o viaggiato nel XVII e XVIII secolo e le cui composizioni presentano elementi di stile polacco. more info


Info:

istitutopolacco.it | +39 06 36 000723 | segreteria.roma@instytutpolski.pl

 

Ufficio stampa

brizzi comunicazione srl
Cecilia Brizzi – c.brizzi@brizzicomunicazione.it | Tel. 0639038091-39030347 – M.3341854405
Marzia Lazzerini – m. lazzerini@brizzicomunicazione.it M.328 0738825

Comunicato-Stampa-CP2022

from to
Scheduled Arte >Cinema >Eventi >Fotografia >Letteratura >Musica

CONVEGNO INTERNAZIONALE 🗓

Il fascino di Roma, dell'Antico e dell'arte italiana nella vita scientifica e collezionistica degli ultimi Conti Lanckoroński.
05 12.2022 07 12.2022 Arte, Eventi, Storia

Domenica in musica 🗓

Pianista Aleksandra Dzieża ad Ascoli Piceno
20 11.2022 Eventi, Musica