5.07.2021 - 15.09.2021 Arte, Eventi, Letteratura

Un manifesto per Dante

MOSTRA

#CorsoPolonia2021


da lunedi 5 luglio 2021

Istituto Polacco di Roma
via Vittoria Colonna 1
00193 Roma


Un manifesto per Dante è la mostra di manifesti degli studenti e docenti della Cattedra di Comunicazione Visuale del Dipartimento di Design dell’Accademia di Belle Arti di Cracovia che hanno partecipato al concorso Adam Wodnicki. La mostra sarà ospitata dall’Istituto Polacco di Roma dal 5 luglio 2021. Indetto quest’anno, il concorso per le opere d’arte ispirate alla letteratura e agli scrittori è dedicato al professor Adam Wodnicki (1930-2020), uno dei fondatori del Dipartimento di Design dell’Accademia di Belle Arti “Jan Matejko” di Cracovia, ideatore del programma didattico di propedeutica al design, pedagogo, maestro e tutore di generazioni di giovani designer. Il professor Wodnicki è stato inoltre un eccellente traduttore di poesia francese in polacco e per le sue traduzioni è stato nominato dal Governo Francese Cavaliere dell’Ordine delle Arti e delle Lettere. Negli ultimi anni di vita si è dedicato alla scrittura, pubblicando oltre dieci opere.

L’ideatore del concorso è Jarosław Mikołajewski, poeta e traduttore che ha curato, fra l’altro, la traduzione in polacco della Divina commedia, mentre la formula è stata elaborata da Barbara Widłak, preside del Dipartimento di Design dell’Accademia di Belle Arti di Cracovia. Il concorso è indirizzato agli studenti del Dipartimento ed è un evento periodico.

L’anno 2021 è in Italia dedicato a Dante Alighieri (1265-1321), padre della lingua italiana e autore della Divina commedia, poema con il quale il pensiero e l’arte europei hanno raggiunto il loro apice. Per questo l’edizione 2021 del concorso è stata intitolata Un manifesto per Dante ed è finalizzata alla realizzazione di un manifesto riguardante Dante o la sua opera nel settimo centenario della morte.

Organizzatori del concorso:
Dipartimento di Design dell’Accademia di Belle Arti “Jan Matejko” di Cracovia
Casa Editrice Austeria

Organizzatori delle mostre:
Istituto Italiano di Cultura di Cracovia
Istituto Polacco di Roma


ARTISTI:
1° premio – Ella Adriaens (studentessa del programma Erasmus dell’Universiteit Antwerpen in Belgio).


2° premio ex aequo – Anna Król e Zofia Biedzka


Menzioni d’onore – Aleksandra Rzeźnikiewicz e Anna Król


Al concorso sono pervenuti 33 manifesti di 24 autori. La giuria, composta da Władysław Pluta – presidente, Dipartimento di Design dell’Accademia di Belle Arti di Cracovia, Salvatore Esposito – Istituto Italiano di Cultura di Cracovia, Szymon Kiwerski – Dipartimento di Design dell’Accademia di Belle Arti di Cracovia, Jarosław Mikołajewski – poeta, tradutttore, Jan Nuckowski – Dipartimento di Design dell’Accademia di Belle Arti di Cracovia, Ugo Rufino – Istituto Italiano di Cultura di Cracovia, Barbara Widłak – Dipartimento di Design dell’Accademia di Belle Arti di Cracovia, ha selezionato i lavori per la mostra, che verranno presentati all’Istituto Polacco di Roma e poi all’Istituto Italiano di Cultura di Cracovia.

Autori dei manifesti:
Ella Adriaens, Matylda Awdziejczyk, Mateusz Baran, Agata Bartyzel, Zofia Biedzka, Natalia Bieniek, Zofia Dopierała, Michał Dubanik, Zuzanna Grajny, Anna Król, Magdalena Kurek, Hubert Lisiak,Jakub Łodej, Bogumiła Łaś, Łukasz Nawrat, Marta Pieróg, Piotr Pryk, Aleksandra Rzeźnikiewicz, Maria Sabała, Zuzanna Serwin, Anna Skuba, Lea Syenave, Ewa Szpyt, Julia Święcicka

Alla mostra dei manifesti presentati al concorso partecipano con i loro lavori anche i docenti della Cattedra di Comunicazione Visuale del Dipartimento di Design dell’Accademia di Belle Arti di Cracovia:
Peter Javorik, Agnieszka Jucha-Kasperczyk, Kamil Kamysz, Szymon Kiwerski, Jan Nuckowski, Ewa Pawluczuk, Władysław Pluta, Barbara Widłak, Monika Wojtaszek-Dziadusz, Ola Zajdel.

Si ringraziano sentitamente:
il prof. Andrzej Bednarczyk, Rettore dell’Accademia di Belle Arti di Cracovia e il dott. Robert Sowa, Prorettore dell’Accademia di Belle Arti di Cracovia, per l’appoggio dato all’iniziativa,
l’Istituto Polacco di Roma, per l’organizzazione e il cofinanziamento della mostra,
l’Istituto Italiano di Cultura di Cracovia, per l’aiuto nell’organizzazione del concorso e della mostra,
Jarosław Mikołajewski, ideatore del concorso,
i membri della giuria, i docenti e gli studenti che hanno partecipato al concorso e alle mostre.


La mostra sarà accompagnata dal catalogo a cura di Peter Javorik con i testi di Barbara Widłak

La mostra rimane aperta fino a settembre 2021, da lunedì a giovedì, ore 10 – 16

from to
Scheduled Arte >Eventi >Letteratura